oppure

Per le piattaforme di Equity Crowdfunding è stata prevista da Consob la possibilità di creare una bacheca elettronica in cui possono essere pubblicati annunci di chi voglia acquistare o vendere quote di società che abbiano raccolto con equity crowdfunding.

Per l’utilizzo delle bacheche sono stati emanati dei limiti moltro stringenti:

  • le bacheche possono essere create solo da piattaforme di equity crowdfunding autorizzate
  • sulla bacheca possono essere pubblicati annunci relativi solo a società che hanno raccolto con la piattaforma che gestisce la bacheca
  • la bacheca non può adottare tecnologie e regole finalizzate a consentire l’incrocio tra la domanda e l’offerta. Quindi non può favorire in nessun modo il matching
  • in questo senso, non possono nemmeno ricevere l’incarico mettere in relazione i soggetti potenzialmente interessati a concludere operazioni di investimento (esempio: presentare all’offerente un soggetto potenzialmente interessato ad acquistare o vendere, ovvero rendere visibili, e quindi acquistabili, per certi gruppi di aderenti al servizio di bacheca elettronica solamente quelle offerte che potrebbero essere per loro maggiormente interessanti, essere coinvolte nella trattativa o predisporre moduli standard per i contratti).
  • sono rappresentabili esclusivamente le informazioni ufficiali pubblicamente disponibili, quali, ad esempio, dati di bilancio e prezzi di emissione.